• Tag Archives fai da te
  • Ovetti di cioccolato

    Oggi voglio proporvi questa meravigliosa idea da realizzare con i vostri bimbi per Pasqua…oltre che decorativa è anche molto gustosa. Faremo delle uova di cioccolato da tenere sulla nostra tavola. Vediamo insieme come procedere e vi assicuro che è molto semplice. Come potete capire già dalla foto il più sta nello svuotare le uova. Ma insieme possiamo farcela 🙂 Procuratevi un ago a punta grossa e uno a punta sottile. Con l’ago più piccolo fate un buco sull’estremità inferiore, con quello più grande dal lato opposto. Poggiatevi su una ciotola e soffiate nel buco piccolo per far uscire tuorlo e albume dal buco più grande. A questo punto risciacquatele delicatamente o mettete in ammollo in acqua e bicarbonato, e lasciate asciugare su di un panno in modo che l’acqua scoli bene. Fondete il cioccolato, al latte, fondente o bianco. Se preferite fate pure tutti e tre in modo che avrete uova di vari colori e gusti. Quando sarà pronto il cioccolato, con una sac à poche riempite i gusci, e mettete in frigo per almeno un paio di ore. A questo punto potete eliminare l’involucro e se volete, decorare le uova con pasta di zucchero colorata.

    1510585_679603895416009_1166960588_n



  • Torta nido di colomba

    Cominciamo a vedere qualche idea simpatica da realizzare per Pasqua. Oggi vi propongo questa deliziosa torta che ci ricorderà un nido di colombe e si sposa benissimo con il periodo. Sembra l’opera di un’artista, ma vi assicuro è molto semplice. Basta seguire alcuni piccoli consigli. Come prima cosa realizzate la base, che sarà un semplicissimo pan di Spagna, leggermente più alto del normale, basterà utilizzare una tortiera un po’ più stretta e più alta anche con le dosi che utilizzate di solito. Una volta sfornato, dividetelo in tre strati, e farcite con le creme che preferite. Lasciate l’ultimo strato più spesso degli altri. A questo punto, una volta chiusa la torta, tagliate un cerchio all’interno dell’ultimo strato. Ricoprite tutto con del cioccolato sciolto, mette in frigo una decina di minuti. Tiratela fuori, e mettete il resto del cioccolato in una sac à poche dal beccuccio molto stretto, e fate cadere il cioccolato a piccoli filamenti. Mettete in frigo e lasciate per un’oretta, fino a quando il cioccolato risulterà solido. Decorate con uova colorate e un uccellino di zucchero.

    1899896_674343212608744_46770075_n



  • Scaffali rotanti in cucina

    Quella che voglio mostrarvi oggi è un’idea molto interessante e soprattutto utile in cucina, per riutilizzare quegli spazi , a volte anche grandi, ma scomodi perché angolari. Seguendo questi pochi e pratici consigli, vi sarà possibile recuperare spazio e comodità in poche mosse. Vediamo come. Già dalla foto potete intuire che il lavoro che andremo a fare, non è complicatissimo, basta solo organizzarsi e fare un pochino di attenzione. Tutto ciò che c’è da fare è procurarsi dei pezzi di legno, formica, compensato (o quello che avete a disposizione e preferite) di forma tonda, tutti dello stesso diametro, e metterli su ogni angolo. Un perno centrale roteante farà in modo che i vostri ripiani, possano muoversi per scegliere comodamente l’alimento di cui avrete bisogno. Provate, vi tornerà davvero utile!

    1661701_555719851190034_506962305_n



  • Rotolo giraffa

    Oggi realizziamo insieme un rotolo dolce davvero particolare…..vi ricorderà proprio una giraffa! I bambini impazziscono per questa creazione, e ridono come matti nel vederlo pronto, ve lo dico per esperienza. E’ molto semplice, anche se sembra tutt’altro. Realizzate l’impasto in questo modo: montate a neve 5 albumi con tre cucchiai di zucchero e i tuorli con altri tre cucchiai sempre di zucchero. Amalgamate i due composti. A questo punto prendete una teglia rettangolare, spalmate dell’olio, ungendola per bene, e mettete sei cucchiai dell’impasto in una sac à poche, realizzando quindi nella teglia il disegno delle parti chiare del mantello “giraffato”. Mettete in forno preriscaldato a 180° e lasciate tre minuti. Tirate fuori e lasciate raffreddare bene. A questo punto unite al resto dell’impasto, il cacao amaro (5 cucchiai basteranno). Distribuite l’impasto sul disegno che avete fatto in precedenza, delicatamente e solo quando l’altro è freddo. Cuocete alla stessa temperatura per 15 minuti circa. Quando la tirate fuori dal forno, coprite con un canovaccio umido (come quando fate i tramezzini) e arrotolate insieme. Lasciate raffreddare con il canovaccio all’interno, dopo di che srotolate e farcite a vostro piacimento. Lasciatela in frigo un paio di ore prima di gustarla!

    1513812_556295687799117_2114123050_n

    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...