• Tag Archives idee fai da te
  • Costume Carnevale pecorella fai da te

    Dopo le varie idee per Natale, adesso è la volta di San Valentino e Carnevale….per quest’ultimo voglio infatti proporvi diversi costumini per i vostri piccoli senza spendere troppi soldi e ricorrendo solo al fai da te. Questo primo abitino riguarda la realizzazione di una pecorella.E’ davvero molto semplice. Procuratevi una maglietta, un berretto e delle calzemaglia nere. Inoltre due pezzettini di stoffa sempre di colore nero dai quali ricaveremo le orecchie. Tutto quello che dovremo fare per ricavare la pecorella, è ricoprire la maglia (escluse le braccia) e il cappello di ovatta. Potete optare per i batuffoli di ovatta che servono per struccarsi, che sono già a forma di pallina oppure realizzarli voi. Un altro modo, è realizzare con della lana le palline cardate, solo che vi richiederà più tempo. Potete incollarli utilizzando colla per tessuti, o colla a caldo. Lo stesso per incollare le orecchie. Non dimenticate la coda 🙂

    10-cheap-easy-awesome-diy-halloween-costumes-for-kids.w654



  • Tendina di perline

    Oggi voglio proporvi una nuova idea arredo per la vostra casa, realizzabile anche in questo caso ricorrendo al fai da te. Se avete degli spazi da voler separare anche solo come abbellimento, questa tendina realizzata interamente con delle perline fa per voi.  Potete scegliere se utilizzare perline di colore diverso, come nel mio caso, oppure realizzarla di una sola tinta. Intanto vi mostro in pochi e semplici passaggi come procedere. Procuratevi un pezzo di legno della larghezza che dovrà essere la vostra tendina. Con il trapano effettuate dei fori su tutta la larghezza che usciranno dalla parte di dietro. Ora con del filo di lenza da pesca legate al legno i fili che riempiranno i buchi, o tutti della stessa lunghezza o come ho fatto io partendo dai lati più lunghi e finire al centro più corti. Dopo aver inserito tutti i fili, passiamo alle perline. Potete scegliere se solo perline o altre decorazioni che seguiranno tutta la lunghezza del filo. Alla fine vi consiglio sempre qualcosa di più pesante che terrà ben tirato il filo. Quando avete finito potete finalmente appendere la vostra creazione.

    1524745_667672939958204_32559432_n



  • Ancora idee per rinnovare le scarpe

    Abbiamo visto in diversi modi come rinnovare un paio di vecchie scarpe, dagli strass e le borchie aggiunte alla porporina per renderle luccicanti. L’idea che vi propongo oggi è adatta principalmente a scarpe di camoscio. Scarpe che magari, dato appunto il materiale delicato, sono rovinate alla punta ma alle quali non vogliamo rinunciare per comodità ed economicità, o semplicemente che il loro colore ci ha un po’ stancate dopo qualche anno. Tutto ciò che dovrete fare è separare con del nastro adesivo la parte anteriore della scarpa, quindi la punta, dalla parte dove inizia la pianta del piede. Utilizzate nastro adesivo di carta che non rovinerà le vostre scarpe. Con una tintura per tessuti, che andrà bene su quel tipo di pelle, colorate la parte che avevate precedentemente separato. Il colore lo troverete facilmente nei negozi di bricolage e fai da te, costa sotto i cinque euro. Una volta asciutto il colore, otterrete un bel paio di scarpe con effetto bicolore.

    sapatocustomizado2



  • Annaffiatoio fai da te

    L’annaffiatoio sicuramente non è tra le spese che gravano di più sul bilancio familiare ma….se possiamo risparmiare anche su quello ben venga, siete d’accordo? Diciamo che almeno dove si può,  ci tengo a non tirar fuori un centesimo 🙂 Oggi voglio appunto proporvi un’idea di riciclo che ci permetterà di ottenere con le nostre mani un perfetto e praticissimo annaffiatoio. Utilizzeremo un contenitore per detersivi senza dovergli fare alcuna modifica se non…..dei forellini sul tappo. Potete realizzarli con un puntale sottile, o aiutandovi con la punta di un trapano piccola e un martello. E il vostro annaffiatoio è già pronto! Non dovrete fare nient’altro.

    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...