• Tag Archives igiene
  • Salviettine umidificate fai da te

    Che in casa ci siano o meno bambini le salviettine umidificate sono all’ordine del giorno e ne abbiamo sempre bisogno. Dal momento che le utilizziamo comunque sulla nostra pelle e su quella dei più piccoli, specialmente per igiene intima su di loro e sui nostri visi come sostitute di un buon latte detergente, è bene farle da noi con prodotti naturali e sicuramente di cui conosciamo la provenienza. Vediamo insieme in pochi e semplici passi come è possibile realizzarle. Procuratevi innanzitutto un contenitore, olio di cocco e sapone neutro (meglio se quello utilizzato proprio per l’igiene quotidiana dei bimbi). Prendete un rotolo di carta asciugamani e dividetelo a metà, o potete optare per una carta igienica molto resistente e quindi già tagliata. Mettete in un contenitore il rotolo in ammollo con quattro tazze di acqua calda, 2 cucchiai di olio di cocco e due spruzzate di sapone neutro. LA carta deve essere assorbente, quindi prenderà tutto il composto. Utilizzate un contenitore con coperchio dove potrete effettuare un foro per tirare fuori le salviette, una per volta. Va benissimo anche un contenitore di salviettine già utilizzato. Dopo qualche ora le vostre salviettine saranno pronte..Ideali per struccarsi e per la detersione dei neonati.1004975_685304948195003_1578165413_n



  • Detersivo per i piatti fai da te

    Se esiste un modo per risparmiare anche sui detersivi….ben venga! Oggi voglio appunto presentarvi un metodo fai da te, per risparmiare ricavandone il doppio! Vediamo in che modo. Procuratevi una bottiglia di sapone per i piatti piena e una vuota. Quello che faremo è svuotare metà della bottiglia piena in quella vuota. Vi ritroverete quindi due bottiglie riempite a metà di sapone. Diluite il sapone con aceto di vino bianco fino a riempirle completamente. In questo modo avrete ottenuto due bottiglie piene di sapone pagandone una soltanto, e vi assicuro che sarà molto efficace in quanto super sgrassante e profumato.

    01



  • Come eliminare le macchie dei “bisognini” dei nostri amici a quattro zampe

    I nostri amici a quattro zampe sono adorabili ma a volte con la loro pipì formano delle macchie sui pavimenti che non riusciamo a togliere. Il primo ed importante consiglio che mi sento di darvi è di non utilizzare l’ammoniaca, in quanto per loro l’odore è riconducibile a quello dell’urina e quindi la riconoscono come loro, di conseguenza quel punto diventa “territorio libero”. Quello che invece è molto indicato è aceto di vino bianco, diluito con abbondante acqua tiepida. Oltre a neutralizzare l’odore e ad eliminare la macchia, manderà via tutti i germi e batteri che ci sono in casa. Se la macchia è presente su tappeti e moquette, tamponate con un panno morbido bagnato e aceto, senza sfregare. Una soluzione più…..profumata per il pavimento è acqua con qualche goccia di olio di eucalipto, l’effetto è assicurato e l’odore meno invasivo.

    download (4)

    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...