• Tag Archives rimedi
  • Come pulire perfettamente gli oggetti in rame

    In casa molti di noi possiedono antichi oggetti di rame, magari anche ricordi di famiglia. Senza spendere troppo ad acquistare prodotti specifici per pulirli, vediamo insieme in che modo e con quali rimedi naturali è possibile farli tornare a splendere. Preparate un composto di aceto di vino bianco e sale. Scaldate l’aceto, e unite due cucchiaini di sale. Mi raccomando di farlo sciogliere per bene, altrimenti rischierete di graffiare le superfici. Con una spugnetta o un panno morbido, passate pure il composto sull’oggetto da pulire. Dopo di che risciacquate con acqua tiepida. Per eliminare le macchie di verderame invece, preparate un “impasto” di alcool denaturato e talco. Per gli intarsi infine, passate direttamente sulla parte una fetta di cipolla cruda o una di limone.Se alla fine della pulizia, volete dare un ultimo tocco di lucidatura, preparate un composto di farina, sale e aceto bianco in parti uguali.

    download



  • Rubinetti in acciaio splendenti con prodotti naturali

    Oggi affrontiamo un nuovo e importantissimo argomento che riguarda le pulizie di casa: l’igiene dei rubinetti in acciaio. Con il tempo si sa, la lucentezza va via sempre più e, oltre che a livello estetico, può diventare un problema anche per le tubature a causa del calcare che si forma con i vari schizzi d’acqua. Cosa molto importante, qualora si optasse comunque per prodotti chimici e non naturali, è di non usarne di abrasivi, quindi niente candeggina o ammoniaca e soprattutto mai spruzzare il prodotto direttamente sulla zona da pulire, ma sempre con un panno. Il metodo che voglio indicarvi, prevede solo l’utilizzo di prodotti naturali. Vediamo come procedere. Innanzitutto per eliminare le macchie di calcare, utilizzate o limone come abbiamo già visto, oppure spruzzate aceto di vino bianco riscaldato. Per eliminare le incrostazioni del rubinetto, applicate dell’olio di arancia (lo trovate in erboristeria) sullo sporco, mentre per lucidarli usate acqua e sapone neutro passandoli con una spugnetta.

    acciaio-2



  • Come pulire la lavastoviglie con prodotti naturali

    La lavastoviglie è dopo la lavatrice, forse l’elettrodomestico oggi più utilizzato. Bisogna averne molta cura, sia per far si che i nostri piatti e bicchieri risultino sempre splendenti sia per non rovinarla troppo presto. Vediamo come poter fare un po’ di manutenzione senza ricorrere a particolari prodotti chimici. Tutto quello che dovrete fare è prendere una ciotola, riempirla di aceto di vino bianco, posizionarla sul fondo della lavastoviglie e azionare il lavaggio più lungo e con temperatura più alta. Qusto farà si che oltre a pulire e a darle un profumo di fresco pulito, sarà completamente igienizzata, e le vostre stoviglie saranno al sicuro da germi e batteri. Ripetete l’operazione un paio di volte al mese e l’effetto sarà garantito di volta in volta.

    500_lavastoviglie



  • Salviettine umidificate fai da te

    Che in casa ci siano o meno bambini le salviettine umidificate sono all’ordine del giorno e ne abbiamo sempre bisogno. Dal momento che le utilizziamo comunque sulla nostra pelle e su quella dei più piccoli, specialmente per igiene intima su di loro e sui nostri visi come sostitute di un buon latte detergente, è bene farle da noi con prodotti naturali e sicuramente di cui conosciamo la provenienza. Vediamo insieme in pochi e semplici passi come è possibile realizzarle. Procuratevi innanzitutto un contenitore, olio di cocco e sapone neutro (meglio se quello utilizzato proprio per l’igiene quotidiana dei bimbi). Prendete un rotolo di carta asciugamani e dividetelo a metà, o potete optare per una carta igienica molto resistente e quindi già tagliata. Mettete in un contenitore il rotolo in ammollo con quattro tazze di acqua calda, 2 cucchiai di olio di cocco e due spruzzate di sapone neutro. LA carta deve essere assorbente, quindi prenderà tutto il composto. Utilizzate un contenitore con coperchio dove potrete effettuare un foro per tirare fuori le salviette, una per volta. Va benissimo anche un contenitore di salviettine già utilizzato. Dopo qualche ora le vostre salviettine saranno pronte..Ideali per struccarsi e per la detersione dei neonati.1004975_685304948195003_1578165413_n

    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...